Come Permettere l’hotlink a Google Translate

Pubblicato da Yuri Carlenzoli | 14 marzo 2009

Se si ha attivato  l'hotlink in un sito/blog/forum e non è stato tradotto, per permettere l'hotlink a google translate bisogna usare un metodo non convenzionale, ecco come fare.

google-translate-hotlink-attivo

Anche se anche i server di google images ad esempio cambiano continuamente indirizzo ip, per un qualche motivo che neanche io so, se si permette l'hotlink da google images le immagini si vedono, mentre se si permette a google translate con una regola tipo RewriteCond %{HTTP_REFERER} !^http://translate.google.com/translate_t$ [NC] non si vedono ma vengono bloccate dall'hotlink.

Ovviamente non si vogliono perdere utenti stranieri che potrebbero diventare utenti fidelizzati e tornare a farci visita è meglio sistemarla questa cosa e fare una bella presenza, che, si sa che la grafica è fondamentale una buona riuscita di un sito.

google-translate-hotlink-disattivato

Dopo una ricerca neanche tanto lunga ho trovato una regola un po rudimentale che permette l'hotlink a google translate, la regola da aggiungere alle eccezioni dell'.htaccess è:

RewriteCond %{HTTP_REFERER} !^http://[0-9]+\.[0-9]+\.[0-9]+\.[0-9]+/translate_c [NC]

Questa regola praticamente permette l'hotlink ai server con qualsiasi indirizzo ip però in fondo deve avere /translate_c cioè quelli di google translate presumibilmente, riguardo il funzionamento è testato (vedere immagini), riguardo la "sicurezza" non sono sicuro che possa concedere l'hotlink solo a google translate visto che si permette l'hotlink da qualsiasi indirizzo ip, comunque il solo indirizzo ip non basta dev'esserci anche la parte translate_c, un rimedio temporaneo si può dire, se conoscete qualche rimedio migliore fatelo sapere fate un piacere anche a me 🙂 .

Via digitalpoint.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.