Come Limitare l’Utilizzo del PC con Windows 7 e Vista

Pubblicato da Yuri Carlenzoli | 02 marzo 2012

Ecco come limitare l'utilizzo del tempo che si trascorre al computer ed i contenuti che è possibile visualizzare con Windows Vista e Windows 7, utile se si hanno figli.

Controllo-Genitori-Windows

Il computer non è il male assoluto come sostiene qualcuno, come tutte le cose però abusandone possono creare problemi, il PC non è da meno, supponendo che le persone in età adulte si controllino, in Windows vi è un utile funzione che permette di limitare l'utilizzo del computer a bambini o ragazzi e decidere con che giochi possono divertirsi in base il contenuto, che programmi usare e quanto stare al computer, la funzionalità si chiama "controllo genitori", non è niente di nuovo ma qualcuno può esserne all'oscuro, dato che è utile la presento e dico come attivarla ed utilizzarla.

Dopo l'introduzione premetto che anche se questa funzionalità presente in Windows è disponibile anche su Windows Vista, siccome utilizzo Windows 7 i semplici procedimenti che si dovranno fare per limitare l'utilizzo del PC li dirò per questo sistema, le differenze sono comunque davvero poche, dico anche che bisogna necessariamente creare un nuovo account utente che utilizzerà chi "subirà" le restrizioni per utilizzarla.

Ammettendo che abbiate creato un nuovo account utente se i figli non lo avessero già, per poter loro imporre le ore con cui stare al computer, che programmi utilizzare e che tipo di contenuto non dev'essere presente nei giochi (e se usarli) non dovrete far altro entrare nel pannello di controllo, premere "Controllo Genitori", selezionare l'utente di windows a cui imporre restrizioni e vi ritroverete davanti questa schermata:

Come-Impostare-Controllo-Genitori-Windows

Ora, nella immagine, a fianco dove ho numerato le tre sezioni "Restrizioni di orario", "Classificazione giochi" e "Restrizioni programmi", premendo il link "Disattivato" potrete impostare da/a che ora l'utente (i bambini o chi volete) può usare il computer, a che tipo di contenuto presente nei giochi può accedere e che programmi utilizzare, senza fare fatica, dopo una breve impostazione avrete limitato l'utilizzo del computer da windows non necessariamente a bambini ma anche ad altri utenti di sistema.

Ricordo infine che con Windows potete anche limitare l'accesso a siti internet semplicemente modificando un file (hosts) senza installare nessun programma.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.