WordPress, Come Fare una Sidebar Dinamica

Pubblicato da Yuri Carlenzoli | 09 giugno 2012

Ecco come fare una sidebar di wordpress dinamica in base il tipo di pagina del blog, post, pagine, categorie od altro, non è difficile e può essere molto utile.

Codice-Sidebar-Dinamica-Wordpress

L'utilità di utilizzare sidebar diverse su un blog basato su WordPress in base la tipologia di pagina non la dico io, introduco l'articolo ponendovi un paio di domande, rispondendo vi renderete conto di quanto è utile: "nella homepage di un blog ha senso mostrare gli ultimi post scritti dato che ci sono già?; se l'utente che non vede gli ultimi articoli in homepage ma vede altro ed è più contento secondo voi non lo saranno anche i motori di ricerca?.

Come fare una sidebar diversa in base la tipologia di pagina su WordPress

Innanzitutto dico che ci sono vari metodi per far questo, il metodo che indico in questo articolo è a mio avviso il più semplice, realizzabile da tutti perchè bisogna modificare solo una linea di codice, il codice diverso che metterete nelle varie sidebar sta a voi sceglierlo, non ne parlerò in questo articolo ma se cercate nel blog ho parlato molto di WordPress.

In pratica, il funzionamento di wordpress prevede che ad ogni tipologia di pagina corrisponde ad un file del template, quelli principali sono:

  • Il file index.php che corrisponde alla homepage ed alle pagine dopo la homepage (pagina 1, 2, ecc.);
  • Il file archive.php che corrisponde alle categorie (e tag) e le pagine delle categorie;
  • Il file single.php che corrisponde ai singoli articoli;
  • Il file page.php che corrisponde alle pagine.

Dato che, se in uno di questi file ci sono più funzioni è possibile assegnargli diversi tipi di post, quindi potreste avere altri files, se li avete e non sapete a cosa servono se date un occhiata all'apposita pagina dove vengono elencati i file del template di WordPress saprete a cosa servono.

Adesso tutto quello che dovete fare è copiare tutto il contenuto del file sidebar.php in un nuovo file se volete fare due tipi di sidebar od in più se volete farne altre, ammettiamo che ne volete due e copiate tutto il contenuto del suddetto file nel file mia-sidebar.php dovrete soltanto metterlo nella directory del template di wordpress, sia sul server sia in locale se lo volete testare in locale (consigliato).

Ora è giusto sapere che in ogni tipologia di pagina tramite funzioni vengono richiamati i vari file del template, che, non sono le varie tipologie di pagine, la funzione che richiama il file della sidebar è <?php get_sidebar(); ?>, ammettendo che in homepage voleste lasciare la sidebar originale mentre nei singoli post la versione da voi modificata vi basterà:

  • Aprire il file single.php, individuare e cancellare il codice <?php get_sidebar(); ?>;
  • Al suo posto inserirvi il codice <?php include(TEMPLATEPATH . '/mia-sidebar.php'); ?>.

Tutto qui, solamente dove vorrete inserire la vostra sidebar farete questo, come ho detto potete fare quanti files volete che vi permetteranno di mettere sidebar diverse in ogni tipologia di pagina, utilizzando i tag condizionali di wordpress potreste inserire delle sidebar "speciali" solo in determinati articoli ma questo è già più difficile ed il livello del tutorial come ho detto dev'essere accessibile a più persone possibile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.