Come Fare a Registrare uno Screencast con FFmpeg

Pubblicato da Yuri Carlenzoli | 20 marzo 2013

Ecco com'è semplice registrare uno screencast su Linux con FFmpeg, tramite un comando si potrà registrare il video con l'audio di quello che si vede sul desktop.

Fare-Screencast-Video-Desktop-FFmpeg

Di recente ho presentato Kazam il quale lo ritengo ancora il miglior tool per fare screencast con Ubuntu, semplice da usare, comodo e la qualità video è ottima, non tutti però registrano molti video ed installare un programma che usano una volta ogni tanto può non andargli bene, c'è anche chi usa il computer o vuole usarlo in modo alternativo, con Linux e FFmpeg tramite un semplice comando si può fare un video registrando anche l'audio, ovvero uno screencast.

Come registrare un video del desktop con audio grazie a FFmpeg

I requisiti per registrare screencast su Linux con FFmpeg sono davvero alla portata di tutti, serve solo FFmpeg ovviamente, disponibile praticamente in tutti i repository, pulse ed alsa per l'audio, è essenziale anche conoscere la risoluzione del display.

Dopo essersi accertati di avere tutti i pacchetti necessari e di sapere la giusta risoluzione del display, ammettendo che abbiate una risoluzione del display di 1366x768 pixel e che vogliate salvare il video sul desktop dell'utente "XXX" il comando che dovrete digitare per fare uno screencast da shell è:

ffmpeg -f alsa -ac 2 -i pulse -f x11grab -r 25 -s 1366x768 -i :0.0 -vcodec libx264 -vpre lossless_ultrafast -crf 22 -acodec libmp3lame -ar 44100 -ab 126k -threads 3 /home/XXX/Scrivania/screencast.mp4

In pratica specificando il dispositivi ed il formato sorgente FFmpeg riesce a catturare l'audio, questo lo si fa con i parametri -f alsa -ac 2 -i pulse, tramite i parametri x11grab -r 25 -s 1366x768 -i :0.0 si va a definire che si va a catturare a 25 frame al secondo il display 0.0 del server X e che il display ha una risoluzione di 1366x768 pixel, le altre opzioni sono per i codec video, quelli audio, la frequenza ed il bitrate dell'audio.

Riassumendo, dopo essersi accertati di avere installato FFmpeg e le dipendenze ed aver modificato il comando a vostro piacimento date il comando in shell e verrà registrato uno screencast in formato MP4 del vostro desktop.

Infine, selezionando la finestra della shell e premendo la combinazione di tasti CTRL+C la registrazione terminerà ed avrete il vostro screencast in un file mp4 che potrete modificare, condividere e farci quello che volete, comodo vero?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.