Come Condividere Files in Rete LAN Tramite Bittorrent

Pubblicato da Yuri Carlenzoli | 23 maggio 2013

Ecco come con la funzionalità che permette di fare da tracker dei client per scaricare dalla rete di Bittorrent è semplice e veloce condividere files in LAN.

P2P-LAN-WLAN-Bitorrent

Di metodi per condividere files tra più computer ve ne sono molti, solo per fare degli esempi, se sono piccoli files basta fare una copia su una chiavetta USB e trasferirli, se lo si ha e se ne si ha la capacità/voglia di farlo è possibile connettere i computer con un cavo cross, ci sono software che permettono di condividere files in LAN ma si può creare una rete tra computer ed altri metodi.

Visto infatti che un client per scaricare da Bittorrent lo hanno praticamente tutti, che non si devono fare impostazioni permanenti od installare programmi non è una brutta idea usare il client per scaricare torrent per condividere files anche sulla rete locale, file di grandi dimensioni saranno trasferiti velocemente.

Come fare un Tracker in LAN per condividere files privatamente

In pratica per condividere files in LAN o WLAN (Wireless LAN) tutto quello che bisognerà fare è far fare da tracker ad un client, quello dove risiedono i files di grandi dimensioni che si vogliono condividere, creare un file .torrent ed aprirlo con il client che risiede sull'altro computer, o dispositivo visto che non solo i computer posseggono client per scaricare dalla LAN Bittorrent.

Anche se non è necessario utilizzare uTorrent per fare il tracker, dato che ho già detto come fare un tracker con uTorrent, visto che è molto usato per scaricare files da Bittorrent, e, visto che, seppur diverso per altri client il procedimento è simile non spiego per filo e per segno come fare il tutto, ma solo le cose diverse che bisogna fare per fare un tracker per una rete locale, sono banalità.

La prima cosa da fare è aprire il prompt dei comandi su Windows o la shell su Linux, e, nel primo caso digitare netstat e nel secondo ifconfig per conoscere l'indirizzo IP della macchina della LAN che fa da tracker:

Trovare-Indirizzo-IP-LAN-Tracker

Una volta che si sa l'indirizzo IP del computer in rete, del computer che i files da condividere, e dopo aver configurato il client per fare da tracker (vedere il link alla guida se si usa uTorrent) sarà possibile fare il file da condividere ed inserirvi il tracker locale:

Creazione-Torrent-Tracker-LAN

L'indirizzo IP del tracker sarà formato con la sintassi http://INDIRIZZO-IP-LAN/announce, bisogna selezionare almeno anche l'opzione che permette di iniziare il seeding ed ovviamente in questo modo il torrent creato permetterà di essere usato solo in una rete locale.

Concludo dicendo che al contrario del metodo che permette di condividere files in LAN con DropBox, condividere in files in rete con client torrent è un metodo che lo consiglio per fare file sharing non tra propri computer ma tra il computer e quello di un amico o conoscente, connesso anche via wireless, dico anche che oltre ad uTorrent ho testato e sia Transmission che qBittorrent permettono di fare da tracker, e voi, avete già condiviso files in LAN tramite torrent, lo trovate comodo?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.