Collegare due PC con Cavo Crossover

Pubblicato da Yuri Carlenzoli | 25 marzo 2010

Ecco come collegare due computer con un cavo crossover, una LAN senza internet, molto utile per condividere documenti e file di qualsiasi tipo.

come-collegare-computer-cavo-crossover

Con questo tutorial spiego come collegare tra loro due computer che montano windows con un cavo crossover o incrociato si farà circa la stessa cosa che bisogna fare per trasferire dati con  una chiave USB per trasferire dati però si trasferiranno dati più velocemente, s'imparerà qualcosa e si stupirà anche qualcuno.

Per realizzare questa guida ho utilizzati il mio computer desktop con montato windows XP professional ed il portatile con Windows 7 home 64 bit quindi si può ritenere la guida più aggiornata per fare questa operazione nel momento in cui scrivo.

La prima volta che lo farete ci metterete 30 minuti o più se non trafficate molto al computer, con il metodo che spiego la seconda volta vi serviranno 5 minuti neanche per collegare 2 computer con cavo ethernet incrociato, bando alle ciance, adesso si comincia.

Come trasferire dati tra due computer con cavo cross

Occorrente: un cavo ethernet crossover od incrociato, in un negozio d'informatica con 5 euro circa lo comprate lungo 3/4 metri; due computer; voglia di riuscire e voglia di leggere questo post.

Un cavo cross tra due computer è visto dai computer e non è nient'altro che una LAN quindi la cosa indispensabile da fare è impostare la connessione, su windows xp andate in "pannello di controllo", doppio click su "connessioni di rete", selezionate facendo doppio click sulla vostra connessione di rete LAN, premete "Proprietà", nei componenti di rete devono essere presenti:

  • Client per reti Microsoft;
  • Condivisione file e stampanti per reti Microsoft;
  • Utilità di pianificazione pacchetti QoS;
  • Protocollo Internet (TCP/IP).

Questi componenti di rete sono indispensabili anche su windows 7, se non è presente qualche componente premete "Installa" e li cercate in "Client" o "Servizio", TCP/IP è in "Protocollo" ma quasi sicuramente è già presente.

Fatto questo scorrete fino a trovare "Protocollo Internet (TCP/IP)" e ci fate doppio click per aprire la finestra delle proprietà del protocollo internet.

Prima di inserire i nuovi parametri della connessione è buona norma annotarsi i precedenti, fatto questo cancellate tutto, selezionate "Utilizza il seguente indirizzo IP" ed immette i seguenti dati:

Indirizzo IP:192.168.0.1
Subnet mask:255.255.255.0
Gateway predefinito:192.168.0.20

Ora non avrete più la connessione ad internet, quindi leggete tutta la guida ed annotatevela prima di farlo 😉 , adesso si passa a windows 7, per impostare questi parametri dovrete andare nel "Pannello di controllo", selezionare con doppio clic "Centro connessioni di rete e condivisione".

Nel menu di navigazione a sinistra si clicca "modifica impostazioni scheda", si seleziona con doppio clic la scheda "LAN" , si guarda se sono presenti i componenti di rete indispensabili che ho detto prima, si fa doppio click su "Protocollo Internet versione 4 (TCP/IPv4)", che, in XP si chiama solamente "Protocollo Internet (TCP/IP)" (uno dei componenti indispensabili), si annotano i parametri vecchi della connessione e si mettono i seguenti parametri:

Indirizzo IP:192.168.0.2
Subnet mask:255.255.255.0
Gateway predefinito:192.168.0.20

Questo è quello che dovrete aver fatto rispettivamente su un computer e sull'altro:

impostare-connessione-collegare-computer-cavo-cross

Ora che i parametri di connessione del computer sono stati impostati bisogna dare un nome ai computer ed aggiungerli ad un gruppo di lavoro.

Dare un nome al computer se non lo ha già ed assegnarlo ad un gruppo di lavoro è semplicissimo, sia su windows XP che su windows 7 basta premere il tasto windows+il tasto pausa, andare nella scheda "Nome computer" su XP, e premere "Cambia" a fianco la scritta "Per rinominare il computer, ecc. ecc.", il nome è indifferente il gruppo di lavoro dev'essere uguale su entrambi i PC.

Con Windows 7, dopo aver premuto win+pausa basta scorrere la scheda e premere "Cambia Impostazioni" nella sezione "impostazioni relative a nome computer, dominio e gruppo di lavoro", il nome anche qui è indifferente, il gruppo di lavoro dev'essere uguale a quello dell'altro computer (lettere maiuscole e minuscole comprese).

nome-computer-gruppo-lavoro-LAN

In teoria ora i computer sono pronti, basta solo scegliere cosa condividere e settare i permessi di condivisione in windows 7 visto che questa operazione io l'ho fatta senza creare il gruppo home, cosa inutile per fare una condivisione di file "al volo" (tra il proprio PC e quello di amici/colleghi/altri), comunque, per impostare i permessi di condivisione avanzati di windows 7 bisogna portarsi in "Pannello di controllo" poi in "Centro connessioni di rete e condivisione", e, dal menu a sinistra si seleziona "Modifica impostazioni di condivisione avanzate", dove praticamente bisogna scegliere di condividere tutto, questo per tutti i profili, così dovrà essere:

impostazioni-condivisione-avanzate-windows-7

Ora, su windows 7 basta premere su una cartella o su di una partizione per i dati, selezionare "condivisione Avanzata" e spuntare "condividi la cartella", su windows XP si preme sempre con il tasto destro del mouse su di una cartella od hard disk, si seleziona "proprietà", si va nella scheda "condivisione", se è un'hard disk si preme "se proprio si conoscono i rischi...ecc. ecc." e si seleziona "condividi la cartella in rete", appariranno ora delle faccine sulla directory/hard disk condivisa/o:

condividere-cartelle-hard-disk-rete-windows-XP-7

Ormai le impostazioni per collegare due computer tramite cavo ethernet incrociato (crossover) sono finite, adesso basta collegare il cavo rispettivamente nella porta ethernet dei computer.

Per visualizzare/condividere/trasferire files via LAN tra due computer:

Con windows XP bisogna andare in "Risorse del computer", cliccare "Risorse di rete" nel menu a sinistra e successivamente premere sempre tramite il menu a sinistra "Visualizza computer del gruppo di lavoro", premendo il nome del computer ci saranno le risorse condivise e si faranno le operazioni di copia/incolla e modifica se sono stati impostati i permessi come fosse una normale directory.

Su windows 7 basta andare in "computer" (start/computer), e nel menu a sinistra nella sezione "Rete" saranno presenti i computer.

Qui sotto l'immagine che Windows XP che sfoglia i files di Windows 7 ed il contrario:

visualizzare-condividere-trasferire-files-LAN-crossover

Collegare due computer con cavo crossover in 5 minuti

Adesso dovreste sapere come collegare due computer con cavo crossover e potrete collegare i vostri computer, se avete dubbi prima di domandare rileggete visto che mi sono dilungato apposta per essere ben comprensibile e provate e riprovate che il procedimento è stato testato, la prima volta che lo fate ci vorrà al massimo un'ora a farlo la seconda volta 5 minuti, come?:

Semplice, utilizzando NetSetMan potete salvare le configurazioni di rete, il nome del computer e del gruppo di lavoro e quando volete trasferire dati li applicate con un clic, testato e funzionante anche questo sia su XP che su windows 7:

NetSetMan-impostare-LAN-cavo-crossover

In poche parole, se ad esempio andate in giro con il vostro portatile con nella borsa il cavo crossover: con un click impostate le varie connessioni (fate il backup dell'altra prima); per trasferire files a chi volete dovrete impostare i permessi di condivisione sull'altro PC per ricevere files, sul vostro per trasferirli e su entrambi per scambiarveli, attaccate il cavo e trasferirete files ad una velocità altissima se avete le schede di rete veloci (Giga bit).

Ricordo a quelle persone XXX che copiano o usano contenuti altrui per aggregatori che ho scritto questa guida a titolo gratuito solo per i visitatori di questo blog, il quale, tutti i contenuti sono coperti da diritti d'autore (vedere la pagina "regole e privacy"), non per internet od altri siti web, copiando in qualsiasi luogo anche solo una parte di quello che ho scritto potreste essere perseguiti penalmente, continuando a ricordarlo spero che entri in testa a qualcuno anche se è una battaglia persa.

Thanks to first image ryan_franklin_az.

26 commenti su “Collegare due PC con Cavo Crossover

  1. Alberto

    Grazie! Cercavo proprio una guida come questa!
    Solo un dubbio: è possibile mantenere la connessione al router e contemporaneamente la LAN tra i 2 PC?
    Sono in una situazione simile alla tua, solo che ho Win7 Pro sul fisso e XP Pro sul portatile.

    Alberto

  2. yuri Autore del post

    A meno che non hai 2 schede di rete con questo modo non puoi Alberto, il router dovrebbe avere uno switch comunque, colleghi i 2 PC al router ed il router ad internet, è un po diverso ma non difficile, come Gateway predefinito usi l'IP del router e metti i DNS normali.

    Ciao,
    Yuri.

  3. gino

    bella guida complimenti.
    Purtroppo non risolve il mio problema della rete con ridondanza, in quanto mi dice che non posso mettere 2 gateway predefiniti, ma anche levando il gw predefinito sulla ethernet non me la mette in rete domestica. Spero risolvino presto sto problema con il SP1.
    Ho 2 schede di rete: una wireless e una ethernet cross. Ho il dannato messaggio su win7 che mi mette la rete cross in "rete pubblica non identificata" invece che domestica con tutte le restrizioni del caso.
    Su XP naturamente va tutto bene.

  4. yuri Autore del post

    Prova questo e fammi sapere http://www.r1ch.net/stuff/forcebindip/ , ti permette di usare due connessioni contemporaneamente 😉

    La storia della rete pubblica non identificata...fai come la 2^ immagine della 3 pagina, se non dovesse ancora funzionare fai la risoluzione dei problemi del gruppo home, anche se non lo crea te la fa funzionare, almeno a me fa così.

    Ciao Gino,
    Yuri.

  5. gino

    smanettando un po' ho prima disattivato la scheda wifi e poi provato a mettere come gw sulla eth l'ip dell'altro pc .2 finale (se mettevo il .20 finale mi dava sempre rete pubblica), ho riattivato wifi e miracolo, dopo un mese di prove mi ha messo la lan cross in rete domestica.
    Non chiedermi il ragionamento che ha fatto perche e' irragionevole anche per me, tant'è che avevo gia provato a mettere in precedenza il .2 finale ma senza disattivare il wifi e mi dava sempre la ridondanza. Unico dubbio e' la ridondanza che non mi ha rilevato ma che secondo me potrebbe cmq esserci.

  6. Enzo

    Stavo leggendo come colleagre due pc con cavo cross ma la lettura si ferma a:
    ".......Fatto questo scorrete fino a trovare "Protocollo Internet (TCP/IP)" e ci fate doppio click per aprire la finestra delle proprietà del protocollo internet." e poi???

  7. yuri Autore del post

    Poi clicca sul link "Pagina successiva" che viene visualizzato dopo "Termini utilizzati" solo nella pagina singola non nell'archivio, cioè non quando si visualizza il post nelle pagine con tanti post, purtroppo non riesco a metterlo in quelle pagine questo link per motivi di programmazione.

    Ciao,
    Yuri.

  8. enzo

    Annullo il messaggio precedente, sono riuscito a visualizzare tutto il contenuto. Ciao

  9. Nevaen

    Ottima guida, seguita alla lettera e risolto un problema che mi affliggeva da ore. grazie mille.

  10. angelo

    Ho provato ho due pc come te yuri fisso mobili, ma non riesco a vederli nella rete

  11. manuel

    grazie era da tanto che provavo a farlo grazie mille

  12. Dj_Filo

    Se posso essere di aiuto scrivi anche che non è possibile chiamare i pc con i nomi _ o altri...io a causa di questo non trovavo i pc xD

  13. yuri Autore del post

    Ottima osservazione Dj_Filo, non serve che lo scrivo, l'hai fatto tu, servono anche per approfondire i commenti 😉

  14. andreailguero

    Grande guida, ho risolto in poco tempo grazie alle tue spiegazioni precise e semplici.
    Veramente grazie

  15. leo

    ho la stessa configurazione win7 64bit e win Xp home i due pc sono connessi, da win7 riesco a leggere e copiare da dischi installati su cui è installato il sistema operativo xp, da pc con sistema operativo xp riesco solo ad aprire una cartella "USER" ma non riesco nemmeno a copiare un file all'interno. Quando vado a leggere le unità disco, anche se son condivise, mi dice "accesso negato Impossibile accedere a \\gianni\D. L'utente potrebbe non disporre dell'autorizzazione necessaria per l'utilizzo della risorsa di rete. Per le autorizzazioni di accesso, contattare l'amministratore del server.
    Ps nelle autozzazioni dei dischi è stato concesso di scrivere e leggere a tutti.
    Mi potete dare un aiuto? grazie

  16. mario

    Complimenti per la guida. Finalmente qualcuno che sappia come spiegare le cose alla gente Grazie infinite.

  17. sonovaio

    La procedura è valida anche con cavo ethernet non incrociato (gli ultimi portatili dovrebbero effettuare "l'incrocio" automaticamente...)?

  18. yuri Autore del post

    Devi guardare se la scheda di rete supporta la funzionalità MDI/MDI-X sonovaio poi "lo incrocia" automaticamente .

    Ciao,
    Yuri.

  19. diego

    ciao, ottima guida, ben scritta e semplice da seguire, ho fatto tutto alla lettera, solo che alla fine non mi fa accedere alle cartelle condivise dall'altro pc e mi da un errore codice 0x80070035
    ome posso ovviare?

  20. Nicola

    E' una giornata che ci sbatto sopra... ma i miei pc non riescono a comunicare a dovere... comprare sempre che la dicitura " connettività limitata o assente" riesco a leggere i documenti condivisi del computer xp da quello che ha 7, ma non viceversa e trasferire file ad una velocità ridicola. Come posso fare?

  21. yuri Autore del post

    Nicola, non è semplice aiutarti, ci sono tante cause e sapendo poco mi risulta impossibile, posso consigliarti solamente di rifare tutto con la calma, e, per fare più alla svelta mentre trasferisci files tra tuoi computer disattivare le protezioni quali password e firewall.

    Personalmente la cosa che mi ha fatto tribolare di più quando ho installato Windows 7, che puoi vedere come impostare alla terza pagina di questo articolo, sono i permessi di condivisione avanzati di windows 7.

    Ciao,
    Yuri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.