Blockcontrol, Filtrare il P2P con Linux

Pubblicato da Yuri Carlenzoli | 27 ottobre 2009

Blockcontrol è un programma per linux simile a peerguardian per windows, permette di bloccare e filtrare le connessioni da e verso agenzie anti P2P, RIAA e MPAA, host dannosi, ecc..

Blockcontrol-MoBlock-Mobloquer

Blockcontrol non è niente di nuovo per linux, è solo il pacchetto moblock-control che è stato rinominato in blockcontrol, comunque, non è un programma molto conosciuto e scrivendo questo post magari ho dato anche una mano a chi cercava moblock-control e non lo trovava, per chi non lo conosce scrivo anche una piccola guida che dice come installarlo.

Blockcontrol non è da scambiare per un firewall è solamente il un filtro per gl'indirizzi IP che si vuole bloccare, per intenderci quelli delle liste di bluetack, però non è un programma come peerguardian per windows anche se l'ho chiamato programma all'inizio del post, assieme ad un'altro software diventa un demone (servizio), però, può anche essere bloccato quando si vuole.

Installare Blockcontrol, almeno da sorgenti non è intuitivo, infatti, oltre le dipendenze richiede anche MoBlock che è il demone vero e proprio, Blockcontrol serve per costruire la lista degl'indirizzi IP che verranno bloccati, e, se si vuole anche un po di comodità bisogna installare anche Mobloquer che è l'interfaccia grafica di Blockcontrol.

Però, ho detto che non è intuitivo installare Blockcontrol, non è difficile, infatti io per installarli bisogna solo scaricare i pacchetti, entrare tramite la shell nelle rispettive directory (una alla volta ovviamente) e si digita make e make install rispettivamente in ogni directory, solo per installare Mobloquer prima bisogna digitare qmake-qt4 (in slackware qmake) prima di make, comunque, per Ubuntu ed altre distro penso che ci siano già i pacchetti, se non ci fossero metto i collegamenti a fine post.

Ricordo infine altre cose banali ma molto importanti, tramite Blockcontrol, oltre a scaricare in sicurezza anche su Linux, senza sbattersi ad aggiornare il filtro IP visto che lo farà automaticamente, si può avere maggiore privacy e qualche decimo di velocità potrebbe guadagnarla anche la connessione, e, visto che si può fare una lista personalizzata è possibile bloccare qualsiasi sito web/server.

Qui potete fare il download di Blockcontrol, qui si può scaricare MoBlock, e qui c'è Mobloquer che è la GUI non è indispensabile ma comoda.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.