Bloccare l’Accesso via Rete del Registro

Pubblicato da Yuri Carlenzoli | 15 gennaio 2009

In windows xp pro è possibile impostare se è possibile e chi può connettersi al registro di sistema via rete, se non si utilizza questa opzione si può disabilitare per una maggiore sicurezza.

bloccare-accesso-registro-rete

Per bloccare l'accesso al registro dalla rete oppure concedere maggiori permessi a chiavi di registro o ad utenti è possibile agire in due modi, dal registro stesso oppure dai criteri di protezione locali.

Bloccare/concedere l'accesso dal registro

Portarsi alla chiave di registro HKEY_LOCAL_MACHINE\SYSTEM\CurrentControlSet\Control\SecurePipeServers\winreg e cliccarci con il tasto destro del mouse su winreg e selezionare "autorizzazioni", qui sarà possibile spuntare la casella consenti o nega ed aggiungere o rimuovere utenti che hanno il permesso per accedere al registro dalla rete locale, se la casella non si può spuntare le autorizzazioni vengono gestite da una chiave superiore.

Definire a quali chiavi di registro bloccare/concedere l'accesso dai criteri di protezione locale

bloccare-accesso-registro-rete-criteri-protezione

Dai criteri di protezione locale più che gl'utenti è possibile gestire a quali chiavi è possibile accedere dalla rete locale.
Per accedere ai criteri di protezione locale andare in start/esegui e digitare secpol.msc, ora nella parte della sinistra della finestra andare in criteri locali/opzioni di protezione. Nella parte destra, come in immagine cercare la voce "accesso di rete: percorsi del registro di sistema ai quali è possibile accedere in remoto".

Io siccome non ho stampanti condivise e non sono in rete ho tolto tutte le chiavi in criteri di protezione, se siete in rete ma non avete niente di condiviso fareste meglio a togliere tutte le chiavi anche voi perchè se un computer prende un worm tutti gl'altri pc in rete sono in pericolo.

2 commenti su “Bloccare l’Accesso via Rete del Registro

  1. gennaro

    salve e scusate l'ignoranza..ma indicate il percorso per entrare nel registro del sistema?grazie infinite.

  2. yuri Autore del post

    Digita "regedit" come amministratore in "start/esegui", tutto qui 🙂

    Ciao Gennaro,
    Yuri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.