Battery Eater: Tool per Testare la durata Minima della Batteria

Pubblicato da Yuri Carlenzoli | 08 ottobre 2012

Battery Eater è un tool per windows che mostra il tempo di durata minimo della batteria, gli fa un benchmark e lo calcola, anche in base ai diversi utilizzi del computer.

Battery-Eater

Se si vuole trasportare un computer portatile in viaggio o lo si vuole utilizzare in posti dove non si può attaccare l'alimentatore alla presa di corrente è essenziale sapere quanto lo si può utilizzare per programmarsi/farsi un'idea, i dati del produttore non sono verificati personalmente, i tool forniti da Windows è sempre meglio confrontarli e l'esperienza personale può non essere precisa, Battery Eater tramite un test può dire quanto la batteria dura e durerà.

Battery Eater, perchè e come usarlo

Non tutte le persone usano egualmente il computer e non sempre si fanno le stesse cose, questi sono i motivi principali per cui è saggio non affidarsi alla durata della batteria riferita dai costruttori dei laptop.

Il motivo per cui usare Battery Eater preferendolo alla propria esperienza personale è la vita della batteria, infatti, con il passare del tempo e sopratutto se non la si è tenuta bene la durata della carica della batteria diminuisce, Battery Eater può essere un test utile anche per controllare il progressivo degradamento della batteria del notebook/netbook.

Per garantire una stima precisa del tempo minimo di funzionamento di un notebook connesso alla batteria in base l'utilizzo che s'intende, fare tramite le opzioni di Battery Eater è possibile definire di scegliere di fare varie tipologie di test:

Tipologie-Test-Battery-Eater

Il test normale di Battery Eater è quello consigliato dallo sviluppatore ed anch'io ritengo sia il migliore, non perchè gli altri non funzionino bene ma perchè prevede l'utilizzo del notebook normalmente, per farlo basta disattivare tutte le funzionalità di risparmio energetico, non tutti si ricordano di attivarle o disattivarle mentre si scarica la batteria oppure se si vogliono più prestazioni le si disattivano, per questo è quello consigliato.

Il test "lettore" o "Reader Test" mostra il tempo di durata minimo della batteria con tutte le funzionalità di risparmio energetico attive, questo è il test che è più verosimile dato che solitamente le funzionalità di risparmio energetico sono attive mentre si utilizza il computer con risparmio energetico attivo mentre lo si ha staccato dall'alimentatore.

Il benchmark "in attesa" o "stand-by" misura la durata minima della batteria quando il computer è in modalità stand-by, dato che presumibilmente nessuno lo lascia sempre in stand-by questo è un test utile solo per la curiosità, inoltre, premendo il pulsante "Info" Battery Eater mostra anche varie caratteristiche di sistema.

Ricordo infine che prima di eseguire uno dei vari test è doveroso caricare al massimo la batteria e poi eseguirlo, il programma si preoccuperà di salvare i risultati anche se il computer si spegne, inoltre, visto che è utilizzata non solo da portatili ma anche da tablet è smartphone potrete estendere la durata della batteria al litio seguendo solamente qualche piccolo accorgimento.

Da qui potete fare il download di Battery Eater, è un programma eseguibile ed è anche presente la lingua italiana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.