Come Avviare il Computer con una Chiave USB

Pubblicato da Yuri Carlenzoli | 18 giugno 2008

Solitamente, anche giustamente dato la grande quantità di cose che permette di fare anche tramite pendrive USB, quando si parla di avviare il computer con una chiave USB si pensa a Linux, in questo articolo però non mi riferisco a Linux ma dico un semplice metodo per avviare il computer con ambiente DOS tramite una chiave USB, può essere utile per sistemare vari errori del PC senza usare una distro live Linux, se non la si sa usare, se non la si viole scaricare o per altri motivi

Per far questo comodamente esiste un programmino che si chiama HP USB Disk Storage Format Tool che formatta le chiavi USB (anche con file system NTFS), e non solo, può anche "immettere" i file per rendere avviabile la chiavetta.

Prima di creare la chiave USB di boot bisognerà però prima fare un floppy disk con i file di avvio, tutto il procedimento però è molto semplice, bisogna solo:

  • Inserire un floppy disk e formattarlo tramite windows, selezionare l'opzione che permette di creare un disco d'avvio MS DOS.
  • Ora installate ed avviate HP USB Disk Storage Format Tool, selezionate la vostra USB, selezionate "create a dos startup disk" e sfogliate ("using DOS system file locatet at") dove sono i file di avvio (nel floppy), la dovrete formattate con filesystem FAT32.

Adesso, se nella sequenza di boot del bios è presente l'usb potete avviare il computer con l'usb, ed è possibile anche ripristinare i file di avvio di windows, questo però ma lo spiego in un prossimo articolo.

Quanto stato scritto è stato testato ed è perfettamente funzionante con Windows XP, però, dato che HP USB Disk Storage Format Tool funziona anche su Vista il procedimento dovrebbe essere se non identico sicuramente molto simile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.